Funzione autonoma

Funzione autonoma (espirazione)
Mouse ottico laser hackerato, specchio,
software di mappatura del movimento,
stampante, fogli di carta.
Installazione, 2019.

Psiche: dal greco psykhé “anima”,
connesso con psýkhō “respiro, soffio”.

 

 

 

Processo: il sensore hackerato percepisce l’interferenza di segnale della respirazione,
il software trasforma l’interferenza in movimento, e la rappresenta graficamente.

 

 

 

 

 

I tracciati di interferenza del respiro vengono stampati ed esposti in tempo reale. L’autrice delle opere è l’installazione stessa.

 

 

Finzione autonoma (inspirazione)
> organo sensoriale
> hardware
> software in stato di quiete che riceve stimoli
> elaborazione random degli stimoli
> opere in uscita: tracciati su carta

 

“La respirazione è la soglia minima di entropia – impossibile da azzerare –  che comunque, anche senza volerlo, generi nell’universo.”
– W.Raca

 

——-

 

Video consigliati
#biohack #post-human

 

Backyard Brais
Human Human Interface – Generation 2

 

The Thought Emporium
Growing Human Neurons Connected to a Computer

 

——-

 

Upgrade precedenti performance

 

 

Costanza

 

 

Resistività

 

 

Contemporaneità

 

 

——-

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.