roccioletti - common names and proper names 01

Common names and proper names.

Common names and proper names.
Inanimate interviews.

Microphone, bricks, damaged bumper,
pump fountain, bicycle wheel, polaroids.
Series: impossible actions.
Performance & installation, 2020.

 

roccioletti - common names and proper names 01

 

roccioletti - common names and proper names 02

 

roccioletti - common names and proper names 03

 

roccioletti - common names and proper names 04

 

——-

 

Il punto di vista dell’opera.
Reloaded art: 21 ago 2019

 

La scultura di sé.
Reloaded art: 18 set 2019

 

Eau de chance.
Reloaded art: 29 set 2019

 

——-

 

WPG’S – White Page Gallery

 

Fuori Visioni – Festival Arte Contemporanea
The first festival to join WPG/s as host.
Now co-hosting with Andrea Roccioletti.
Works by Joseph Nechvatal

“La visione che Joseph Nechvatal costruisce si muove sistematicamente su un piano ibrido tra corpo e software, uno spazio tecno-biologico abitato da un sistema virale che agisce e reagisce esattamente come il suo gemello reale. I virus informatici, che l’artista stesso definisce “semi-autonomi, pezzi meccanico-vampireschi di un codice digitale”, conservano il potere di interrompere le connessioni in corso tanto quanto quelli reali: i principi e le strategie di sopravvivenza che adottiamo per non soccombere seguono i medesimi meccanismi di sorveglianza, contenimento e annientamento che governano i nostri programmi antivirus. Mai come oggi queste dinamiche sommerse sono apparse reali, concrete, e hanno preteso un riavvio completo del nostro sistema biologico e sociale. […] L’aspetto paradossale, quasi ironico della disamina di Nechvatal risiede nel sovvertimento di un orizzonte di pensiero ormai assodato, ossia quello secondo cui la tecnologia è subordinata all’intelligenza umana. L’estetica viractuale dell’artista sembra piuttosto volerci mostrare quanto il comportamento delle unità fisiche sia affine a quello dei codici digitali: in questo senso supera i limiti del post-umano, inteso come ibridazione del corpo tramite innesti esterni, e si addentra in un dimensione decisamente postantropocentrica, dove l’uomo e l’altro tecnologico arrivano addirittura a coincidere. Si confondono, si mescolano, si rimpiazzano a vicenda davanti ai nostri occhi.” –

Fuori Visioni’s WPG

Do Something Now WPG

 


Singing Palette
Informed Man – Joseph Nechvatal

 

——-

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.