Due corpi.

Due corpi – 1.
Two bodies – 1.

Corpo, sedia. Respiro. Posture.
Selezione di immagini da video.
Performance, 2022.

Body, chair. Breath. Poses.
Selection of images from video.
Performance, 2022.

 

Roccioletti

 

Roccioletti

 

Roccioletti

 

———-

 

Due corpi – 2.
Two bodies – 2.

Corpo, lettera M.
Selezione di immagini da video.
Performance, 2022.

Body, letter M.
Selection of images from video.
Performance, 2022.

Definizioni dall’Enciclopedia Italiana Treccani.

 

Roccioletti

 

“M nella forma maiuscola o minuscola puntata puntata può essere abbrev. di monte in descrizioni geografiche, e di maschile in dizionari e in altre opere grammaticali e linguistiche; in indicazioni relative ai limiti cronologici della vita di una persona, m. è abbrev. di morto (per lo più contrapp. a n. = nato).

 

Roccioletti

 

“Nell’abbigliamento, m. è il simbolo dell’ingl. medium (come taglia). In astronomia, la lettera M (come iniziale del lat. magnitudo) è il simbolo della grandezza assoluta di una stella (m è invece il simbolo della grandezza apparente); con altro uso, M indica una classe spettrale di stelle, di colore rosso e modesta temperatura, dette anche a ossido di titanio perché il loro spettro è caratterizzato dalla banda dell’elemento titanio. In chimica, M è simbolo del peso molecolare, e anche talvolta (al posto di Me) di un generico elemento metallico contenuto in un dato composto.”

 

Roccioletti

 

”In fisica, M è il simbolo del numero di Mach, o mach, e del momento quantico magnetico di particelle. In informatica, M il simbolo del megabyte. In matematica, m e M indicano tradizionalmente il minimo e il massimo di una funzione. In metrologia, m è simbolo del metro (es. 25 m = 25 metri); prefissa ad altro simbolo di un’unità metrica decimale, si legge milli- e ne indica la millesima parte (es. 1 mg = 1 milligrammo); la maiuscola M, prefissa al simbolo di un’unità di misura, si legge mega- e ne moltiplica il valore per 1.000.000 (es. MHz = megahertz, MΩ = megaohm, ecc.)”

 

Roccioletti

 

———-

3 Comments

  1. M
    come maschio…
    infatti nella tua performance hai dato valore… risalto… a questo!
    “Dio creò l’uomo a sua immagine;
    a immagine di Dio lo creò;
    maschio e femmina li creò.”
    (Genesi, 1,27)

    "Mi piace"

    1. Ciao Cinzia. Non era questo ciò a cui puntavo ma: va bene. Tra gli aspetti più interessanti dell’arte c’è quello che è specchio in cui l’osservatore vede se stesso. Se tu hai percepito, tra tutti gli altri aspetti, proprio questo come quello più in vista, per te è sicuramente così. Grazie!

      "Mi piace"

      1. nel tuo testo scritto…
        non c è nessun riferimento…
        alla lettera M… come maschio…
        nemmeno sul dizionario… su Wikipedia… sull enciclopedia Treccani… ne fanno parola…
        forse… anche altri… vedendo questa performance… la potrebbero pensare così… oppure trovare significati migliori!
        così al volo… se non è troppo complicato…a cosa puntavi?

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.