Algaritmo

Algaritmo
Alga, software di composizione musicale
Performance, 2019

Andrea Roccioletti
Anna Bau

Algaritmo muove dall’osservazione
del pattern cromatico di alcune alghe.

La pigmentazione dell’alga
è stata trasposta in forma grafica
su scala musicale.

Il software ha tradotto in segnali audio
le variazioni di pigmentazione dell’alga.

Di seguito, due esempi di riproduzione dello spartito:
al pianoforte e al synth.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.