Roccioletti cover

Che cosa ci segna.

“Bisognosi generosi
di tutto ciò che non abbiamo.”
– Wincent Raca

 

Obskené.
Che cosa ci segna.
Fourth study.
Body, light, keys, scissors,
comb, medicine blister pack.
Performance, 2021.

 

Testi di Stefano Vitulli,
Arte e oscenità.
Il mediatico senza pudore.

 

Roccioletti

 

“La diffusione mediatica ripulisce la rappresentazione oscena del contenuto viscerale e in qualche modo la estetizza, scollegandola dal reale, allo stesso modo in cui agisce con la violenza. La virtualità insomma, purifica l’osceno proprio da quel che lo caratterizza ancora come tale: gli odori, gli umori, il muco.”

 

Roccioletti

 

“L’oscenità letteraria risiede, secondo la Ladenson, non tanto nelle scene erotiche, quanto nella fisicità dei dettagli. Una fisicità tanto più spinta in quanto non drammatica, non violenta e non legata alla morte e perciò amorale. Il sesso è anche muco: è questa la minaccia, perché introduce in letteratura il principio per cui la sgradevole banalità del quotidiano diviene epica degradata, come scrisse Martin Amis.”

 

Roccioletti

 

“Tempo fa, l’ultraottantenne Edith Templeton, una delle scrittrici messe all’indice negli anni Sessanta in mezza Europa e negli Stati Uniti per il suo romanzo di esplicito erotismo sadomaso, mi disse che non considerava affatto oscene le sue opere, in cui le protagoniste vengono punite durante scene di sesso molto esplicite. Vuol sapere che cosa è osceno? Le correzioni di Franzen. Quelle parti in cui descrive la degenerazione del corpo, la vecchiaia, la malattia, gli odori. In questo il nuovo secolo ha cambiato il senso del pudore. Non conta sia nudo, pornografico, volgare: purché inodore, giovane e immortale, può andare in scena.”

 

Roccioletti

 

———-

3 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.